Rimborso complete delle commissioni

La commissione verrà fatturata a rate – una parte al momento dell’assunzione e una parte dopo che il candidate conferma le proprie abilità o dopo il periodo di prova stipulato nel contratto. Perciò, in casi particolari, dove o l’addetto o il datore di lavoro non desidera proseguire il contratto dopo la fine del periodo di prova, il datore di lavoro può recuperare, nella sua totalità, la commissione.